Palermo, sole, mare e tanti amici per i 21 km siciliani

Ciao a tutti,

settima tappa Palermo… che emozione! La prima cosa che noto scesa dalla nave, è la luce…è diversa rispetto agli altri posti, è più carica, più magnetica, più viva! Ci dirigiamo subito al luogo di ritrovo davanti all’Associazione Libera. Per chi non lo sapesse Libera è nata quasi 20 anni fa con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia.

Lo sbarco del camper a Palermo

Lo sbarco del camper a Palermo

C’ è ad aspettarci Mimmo Piombo, responsabile regionale lega atletica Uisp Sicilia e il professore Sergio Sparacio, responsabile servizio sport del Comune di Palermo. L’accoglienza è caldissima come la temperatura esterna: 24 gradi!

Ci abbracciamo, ci baciamo come vecchi amici. In un attimo il piazzale si riempie di persone, e arrivano Anna, Chiara e Giovanni (detto Giovi) , che correranno con me tutta la tappa.

 

palermo 3

Partenza alle 10,30, mi preparo, il camper è preziosissimo, mi permette di cambiarmi tranquilla, di rilassarmi dopo aver corso, di scrivere comoda durante gli spostamenti. Prima di partire mi raggiunge anche  il grande Rachide Berradi (primatista italiano mezza maratona), ora presidente della Fidal di Palermo, che corre con me i primi 200 metri. Scusate mi stavo dimenticando… mentre mi preparo arrivano 5 Poliziotti Municipali bravissimi e simpaticissimi,. Tutti insieme facciamo mille foto e video. In questo Roberta è
veramente brava, riesce ad immortalare ogni momento importante della giornata. Grazie Robi!!!

Pronti,partenza, via! Scortata dai Poliziotti affrontiamo la città. Mi fanno compagnia, raccontandomi di Palermo, Gianluca e Alessandro, Membro UISP , che per tutti i km mi sostiene con il suo sorriso ed incitamento.

palermo 4

I primi km volano, oggi mi sento alla grande, sono concentrata, chiacchiero con le ragazze e Giovi, ogni volta assorbo i loro racconti e li salvo dentro di me, nella cartella “tesoro”.

Il percorso è ricco di profumi, nel Parco de La Favorita, il verde smeraldo degli alberi è uno spettacolo per il cuore. A proposito, il mio cuoricino va alla grande, è monitorato a distanza dal Cardiologico Monzino e mi hanno confermato che va benissimo!!!

 

palermo 5

Arriviamo fino alla torre di Mondello, ad un certo punto passato il parco rimango senza fiato…il blu del mare immerso nel verde…strabiliante!!!

palermo 2

Si torna indietro e via, salita per 3 km…il passo è costante, giro intorno ai cinque minuti al chilometro, mi sento bene, l’energia aumenta…riesco a tenere fino alla fine…dove vengo accolta, sempre davanti all’associazione Libera da un applauso fortissimo.

Mi mettono al collo una bellissima medaglia e mi consegnano uno striscione della UISP. Che commozione…in ogni tappa lascio un pezzo del mio cuore.

Doccina veloce sul camper e dopo aver salutato tutti andiamo a mangiare…ovviamente non poteva mancare il cannolo… grazie Palermo!

Ora siamo in viaggio verso la Calabria…stiamo facendo una strada vicino al mare da mozzare il fiato. Fra poche ore arriviamo a Catanzaro, per la tappa di domani.

Sinceramente non vedo l’ora, dopo due notti passate in nave, di farmi una bella dormita nel Best Western che ci aspetta a Catanzaro Lido.

Un abbraccio.

A domani

Ivi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...