La mia corsa per Melissa a Brindisi!

Ciao a tutti,
per prima cosa vorrei abbracciare con tanto amore Nicolò, il bimbo della mia amica Gaia. Vi penso tantissimo e sono sicura che andrà tutto bene! A Brindisi ho corso per voi!
Siamo arrivati molto tardi a Brindisi, stanchi e nervosi. succede anche nelle migliori avventure! Abbiamo mangiato a mezzanotte! La mattina appuntamento ore 9,30 davanti alla scuola Morvillo Falcone. Scendo dal camper e vado a salutare Melissa, la ragazza uccisa vigliaccamente dalla bomba. Le ho dato un bacio con la mano e guardandola, mi si e’ stretto il cuore pendando ad una vita interrotta in quel modo!
Dopo poco arriva l’assessore allo sport Antonio Giunta e alcuni atleti della Folgore Brindisi e della Gioco Atletica Oddo. Purtroppo sono li solo in rappresentanza ma non correranno con me. Non importa però, perché mi  accompagna per qualche km, una ragazza speciale. Si chiama Francesca, e’ una flautista, mi racconta durante la corsa. Poco prima della partenza una televisione locale mi fa un’intervista. Poi,,,pronti, via, si parte! La polizia municipale mi precede, indicandomi il percorso; che pazienza che devono avere!
Brindisi l’ho sempre vista di sfuggita, ha delle zone molto carine, e ovunque c’è un profumo di glicine, buonissimo!
Il percorso scorre veloce, Francesca mi racconta dei suoi concerti e capisco subito che e’ una persona con tanta energia positiva! All’arrivo vengo accolta dall’assessore e dalla preside della scuola e, con commozione, ricevo delle bellissime targhe. Sono stanca e Francesca mi consiglia un massaggio shatzu.
Accetto ben volentieri e, dopo essermi tolta la mia maglietta Adidas numero 9,  Francesca mi accompagna da Vittorio, in un paese vicino Brindisi. Il suo studio e’ incredibile, mi rilassa anche solo guardarmi intorno. Esco da questa esperienza rinata. Ho incontrato un ragazzo gentile che, con una generosità disarmante, ha perso un’ora e mezza solo perché voleva darmi una mano. Grazie Vittorio, e soprattutto grazie Francesca che da Ostuni è venuta solo per correre con me.
Mentre scrivo siamo a pochi km da Potenza. Oh oh qualcosa mi dice che domani si corre in salita!
Vi voglio bene
Un abbraccio
Ivi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...